Ozone Cleaning

Che cos’è la sanificazione?

La sanificazione è un processo di disinfezione igienico-sanitaria attuato tramite il monitoraggio e l’abbattimento delle cariche batteriche presenti in tutti gli ambienti in misura variabile e potenzialmente pericolosa.

Tramite quindi tale processo è possibile prima verificare le condizioni ambientali e poi decidere come e dove intervenire, allo scopo di riportare il livello microbiologico ambientale entro gli standard di sicurezza sanitaria, come oggi richiesto in tutto il mondo.

Perché sanificare?

Perché OZONCLEAN è la soluzione migliore per l’igiene a norma H.A.C.C.P. Nessun detergente chimico è in grado di distruggere tutti i microrganismi presenti in un ambiente: Ozonclean SÌ. L’ozono infatti è il più potente “batteriostatico” naturale esistente: la sua azione inattiva batteri e virus (come ad esempio la legionella), muffe, spore, acari e allontana insetti e topi. Un’altra importante capacità dell’ozono è quella di aggredire le particelle degli odori e di distruggerle completamente. OZONCLEAN NON COPRE GLI ODORI, LI DISTRUGGE.

Che cos’è la sanificazione?

L’ozono è un gas instabile le cui molecole sono formate da tre atomi di ossigeno (O3). Essendo un gas instabile, l’ozono deve sempre essere prodotto sul luogo mediante appositi generatori sottoponendo l’ossigeno presente nell’aria a scariche elettriche, a effluvio (effetto corona) o a raggi ultravioletti. Dopo circa 30 minuti dalla sua generazione, torna al suo stato naturale, cioè ossigeno.

L’ozono come disinfettante trova la sua applicazione in tantissimi campi, da quello ospedaliero a quello nautico, da quello domestico a quello industriale attaccando i micro-organismi come batteri, muffe, acari, spore, virus, ossidandoli e distruggendoli.
Essendo un ossidante, tale gas risulta nocivo anche per gli esseri umani se supera determinate concentrazioni motivo per cui durante il trattamento la stanza viene chiusa e prima di renderla agibile i nostri tecnici, muniti di idonei DPI, entreranno a monitorare se i livelli sono tornati nei limiti stabiliti.

L’ozono, che con il suo potere ossidante consente una completa sanificazione debellando gli agenti microbici fino al 98% e gli odori, non rilascia né residui di natura chimica, né tracce nell’aria lasciando le caratteristiche dell’ambiente inalterate, inoltre ha la capacità di penetrare nelle parti più recondite dell’ambiente, dove nidificano e prolificano agenti nocivi alla salute.